martedì 22 giugno 2021

Covid a Bergamo, senza contagi il 67% dei Comuni - Ats: «Siamo vicini all'immunità di gregge»

La dimensione statistica dei nuovi casi identificati su base comunale ed il relativo tasso di incidenza per 1.000 abitanti, confermano in modo chiaro, per la settimana 9 - 15 giugno 2021, il mantenimento del trend discendente della curva epidemica, con un decremento di casi pari a -95 (con ulteriore diminuzione percentuale del 35% rispetto alla settimana precedente, decremento superiore a quello registrato la scorsa settimana, pari a -25% e al -15% di due settimane precedenti). La media giornaliera dei casi incidenti è scesa a 25, contro i 38 della scorsa settimana e i 51 di due settimane fa.

I dati confermano e rinforzano, quindi, la decrescita della curva negli ultimi sette giorni, come già rilevato la scorsa settimana. Ciò si evidenzia anche dal valore di incidenza complessivo settimanale, a livello provinciale, che scende a 16 nuovi casi per 100.000 abitanti nel periodo in osservazione, rispetto ai valori di 23 della scorsa settimana e 56 di un mese fa. In senso temporale, siamo pertanto ritornati ai livelli di fine giugno 2020.

Nella settimana osservata, la situazione del territorio afferente all'Ambito Valle Imagna e Villa d’Almè, che nelle ultime settimane mostrava ancora valori critici, pur con evidenti segnali di miglioramento, si può considerare rientrata. L'importante riduzione dei contagi (6 nuovi casi negli ultimi 7 giorni, pari ad un tasso di 11 per 100.000 abitanti negli ultimi 7 giorni) ed il rientro della situazione critica è plausibilmente legato, come atteso, alle azioni di contenimento, informazione e sensibilizzazione attivate da ATS in accordo con i Sindaci dei Comuni della zona e con l'Ambito.

Si deve nuovamente segnalare, come indicatore narrativo, ma dal significato immediatamente intuibile, l'aumento del numero di Comuni con 0 (zero) casi incidenti (comuni con colore bianco nella mappa), che questa settimana è pari a 163 (67% dei comuni), contro i 152 (63%) di una settimana fa ed i 96 di un mese fa (40% dei comuni).







Nessun commento:

Posta un commento