lunedì 16 maggio 2011

Rassegna stampa: da "L'Eco" di oggi

Da "L'Eco di Bergamo" di lunedì 16 maggio 2011, pagina 24:

sabato 14 maggio 2011

Domani in replica il Bepi. In arrivo anche il filmato dell'intervista

Grazie al Bepi che questa mattina, sabato 14 maggio, è stato ospite nei nostri studi per un'intera ora di trasmissione. Per chi se la fosse persa, l'intervista verrà riproposta nella mattinata di domani, domenica 15 maggio, alle 10,30, al termine del programma "E' domenica" con Roberto e Viviana. Inoltre a breve si potrà riascoltare per intero anche sul sito, ma anche - novità! - vedere, visto che l'intervista è stata registrata con una webcam.
Un'ora di scherzi e riflessioni, domande e risposte, anche di voi fan/ascoltatori, intervallati dai brani del nuovo cd "Ca7". 
Inoltre, complice la presenza del Bepi, anche il nostro sito ha fatto registrare un boom di contatti. 


martedì 10 maggio 2011

Inviate le vostre domande per il Bepi

Sabato 14 maggio, alle 11,15, il Bepi sarà in diretta a Pienneradio!
Grazie a tutti quelli che hanno già inviato le proprie domande: invitiamo chiunque lo volesse a scrivere una domanda da rivolgere al Bepi, attraverso il nostro indirizzo redazione@pienneradio.com 
Il programma si potrà poi risentire anche su questo sito. 
A sabato!

Presto in streaming

Stiamo approntando il sistema per permettere di ascoltare Pienneradio in diretta streaming sul nostro sito. A breve tutte le informazioni utili. 
Nel frattempo, per chi vive a Pontirolo e dintorni, continuate a sentirci sugli 89.7 mhz. 

lunedì 9 maggio 2011

Ultim'ora: furto a Pontirolo

Foto da L'Eco di Bergamo
Ancora ladri a Pontirolo, di nuovo nel mirino il bar tabaccheria «Dopoiole» di via Gavazzi: proprio come a fine ottobre dell'anno scorso, un'auto ariete è stata scagliata contro la vetrina del bar.

È accaduto alle 3,50 della notte tra sabato e ieri: i malviventi hanno portato via quattro slot machines e un cambiamonete. Il locale ha tra l'altro cambiato gestione da pochi giorni, dunque per il nuovo gestore, un immigrato cinese, è stato uno spiacevole episodio di inaugurazione.
Il frastuono della saracinesca divelta ha svegliato i residenti della zona: in via Gavazzi sono intervenuti i carabinieri della stazione di Fara d'Adda per i rilievi del caso. Anche a fine ottobre i ladri avevano portato via il denaro contenuto nelle slot machines. 
Vane le ricerche dei malviventi nella zona: proprio come l'anno scorso i ladri si sono accontentati delle macchinette, mentre non hanno toccato le sigarette e i biglietti gratta e vinci.

venerdì 6 maggio 2011

Pienneradio

Ascoltaci sugli 89,7 mhz!